Guida Definitiva alla Due Diligence: Cos’è, Come Si Fa e a Cosa Serve

Continua a leggere e scopri tutti i segreti della Due Diligence: impara cos’è un processo di dovuta diligenza, a cosa serve, come si fa e quali sono i settori più esposti sotto il profilo del financial risk.

come proteggere la tua reputazione finanziaria con reputationup

Come posso proteggere la mia reputazione finanziaria?

ReputationUP protegge la tua reputazione finanziaria da operazioni illecite e da eventuali scandali mediatici

Cosa significa Due Diligence?

La parola Due Diligence è anglosassone e può essere tradotta in italiano come dovuta diligenza. Nell’ambito del diritto il termine indica l’obbligo del debitore di adempiere al suo dovere in quanto tale. In riferimento al settore commerciale, finanziario ed economico, la due diligence riguarda l’insieme di quei comportamenti finalizzati ad avere informazioni valide e dettagliate su un determinato profilo (privato o corporativo).

Per capire cosa vuol dire fino in fondo, dobbiamo associare il principio di diligenza al concetto di dovuta, che implica in un certo qual modo l’obbligo di una persona e il diritto di un’altra.

due diligence infografica reputationup

Cos’è la Due Diligence?

La Due Diligence riguarda la reputazione finanziaria.

È l’attività di ricerca, indagine e preparazione documentale: fiscale, patrimoniale, gestionale, economica e personale.

Obiettivo: rivelare informazioni determinanti e necessarie prima di effettuare un’operazione finanziaria, come ad esempio investire in un’azienda o acquistare un’immobile.

Per poter comprendere a pieno l’idea che è alla base della Due Diligence, devi considerare che la prima volta in cui venne introdotto questo termine fu con l’entrata in vigore negli Stati Uniti del Securities Act (1933), con riferimento all’acquisto sul mercato di titoli che dovevano essere certi.

Quindi se eri un acquirente, poteva essere decisivo effettuare indagini sia di natura commerciale che finanziaria, per conoscere le reali potenzialità di un futuro investimento, evitando di esporti a situazioni di rischio.

Chi svolge due diligence?

La dovuta diligenza è a carico di:

  • chi vende: è obbligato a fornire una documentazioni adeguata, onesta e verificata per una transazione;
  • chi acquista: è tenuto a conoscere tutti gli aspetti legali ed economici relativi ad un’attività finanziaria.
come verificare la reputazione finanziaria del tuo partner reputationup

Vuoi verificare la reputazione finanziaria del tuo partner?

ReputationUP analizza la reputazione finanziaria del tuo partner e ti invia un report dettagliato

Come si fa una Due Diligence?

In primo luogo si analizzeranno i documenti cartacei di un’impresa, come:

  • L’atto costitutivo
  • Le visure camerali
  • Le figure dei soci.

Inoltre sarà importante visitare il luogo, come può essere la sede operativa dell’azienda oppure l’immobile, parlando con i dipendenti e con il consiglio di amministrazione, oltre a verificare l’elenco dei clienti.

Altro passo importante può essere una verifica tecnica di attrezzature e beni nel qual caso siano compresi all’interno dell’attività commerciale.

Inoltre sarà analizzata l’attività finanziaria, come:

  • Versamenti effettuati
  • Bilanci
  • Esposizione bancaria
  • Visure presso centrali interbancarie.
due diligence checklist information

È fondamentale considerare questo processo come un’attività delicata, che prevede il necessario intervento da parte di soggetti specializzati. Perchè specializzati? Per analizzare in profondità la reputazione finanziaria di società e privati. Per scovare tutte quelle informazioni utili in fase di trattativa.

Esempio: in fase di trattativa sarebbe utile sapere se la tua controparte è segnalata nel database World Check, uno dei più importanti in termini di AML Compliance, o nei Pandora Papers. Oppure se le notizie negative presenti in rete sono parte di una campagna di diffamazione online.

Infatti per svolgere le varie attività di investigazione saranno necessarie competenze specifiche nei singoli settori di riferimento, in modo da effettuare indagini finanziarie e legali, recuperando la documentazione necessaria al fine di certificare un comportamento di dovuta diligenza da parte dell’azienda o del soggetto in esame.

Alla base dell’attività di Due Diligence vi è quindi un’indagine attraverso cui scoprire gli aspetti principali di un’azienda. Compresi quelli che l’azienda potrebbe voler nascondere. L’obiettivo finale è misurare il Reputation Score e calcolare l’indice di rischio relativo, prima di concluedere eventuali affari.

come proteggere la tua reputazione finanziaria con reputationup

Come posso proteggere la mia reputazione finanziaria?

ReputationUP protegge la tua reputazione finanziaria da operazioni illecite e da eventuali scandali mediatici

Quando si fa una Due Diligence?

Il processo di Due Diligence può essere effettuato per ogni transazione commerciale.

In particolare, risulta prioritario per quelle operazioni che prevedono:

  • Acquisizioni e cessioni societarie e aziendali
  • Acquisto di immobili o di beni di valore
  • Acquisto di fondi comuni d’investimento
  • Fusioni aziendali.

La procedura deve essere effettuata preventivamente alla firma di qualunque accordo, per verificare la presenza di eventuali rischi. Potranno seguire ulteriori verifiche prima della conclusione dell’attività commerciale.

A cosa serve la Due Diligence?

Come ti ho già segnalato, il termine anglosassone Due Diligence – in riferimento al settore commerciale, finanziario ed economico – riguarda l’insieme di quei comportamenti (processo di dovuta diligenza) finalizzati ad avere informazioni valide e dettagliate su un determinato profilo (privato o corporativo).

Per capire a cosa serve il processo di Due Diligence e quali opportunità offre esaminiamo due casi reali.

  • Caso 1: sei alla ricerca di informazioni. Vuoi avere un quadro completo della persona che hai di fronte o dell’attività di impresa con cui imbastire delle trattative commerciali. Lo scopo delle investigazioni quindi prevede la risposta ad alcune domande che ti permetteranno di valutare se l’affare commerciale che stai sottoscrivendo è conveniente. Inoltre, grazie alla Due Diligence, potrai definire il prezzo che si adatta meglio all’investimento e ulteriori garanzie aggiuntive o vincoli contrattuali.
  • Caso 2: sei sotto indagine. Vuoi dimostrare la tua buona fede in ogni fase della trattativa, anche nel caso in cui dovessero sorgere problematiche che non portano alla conclusione dell’accordo.

Quanto costa la Due Diligence?

Il costo della Due Diligence dipende da una serie di fattori, diversi da cliente a cliente.  Le indagini possono essere molto diverse tra loro.

Del resto ogni azienda o persona ha una storia a sé: e scoprirla o verificarla può essere semplice, oppure richiedere un tempo maggiore.

La tariffa di un professionista o di un’azienda specializzata come ReputationUP è condizionata alla destinazione d’uso dell’attività di dovuta diligenza, che si diversificherà in base ai singoli fattori di natura legale, finanziaria, personale, immobiliare e ambientale.

Per acquisto quote societarie

Acquisire delle quote societarie può essere un utile investimento, soprattutto se l’impresa in cui stai entrando ha buone prospettive di crescita. La Due Diligence per l’acquisto di quote societarie ti permetterà una verifica sia sulle attività della società in generale che sulla titolarità del soggetto con cui hai un accordo di trasferimento quote.

Per esempio, potrai quindi verificare il valore reale di queste ultime e se il prezzo sia corrispondente alla quotazione di mercato, oltre a evitare eventuali frodi finanziarie.

come verificare la reputazione finanziaria del tuo partner reputationup

Vuoi verificare la reputazione finanziaria del tuo partner?

ReputationUP analizza la reputazione finanziaria del tuo partner e ti invia un report dettagliato

Due Diligence per il valutatore immobiliare

Per un valutatore immobiliare è fondamentale effettuare verifiche su:

  • Sicurezza del bene
  • Aspetti tecnici
  • Aspetti legali

Questo processo farà la differenza in un mercato concorrenziale come quello immobiliare. Negli anni un immobile può essere stato oggetto di diverse trasformazioni, alcune registrate altre no; dal punto di vista legale potrebbe essere sottoposto a vincoli o parte di asse ereditario. Avere accesso a queste informazioni permetterà una valutazione corretta del prezzo dell’immobile e il successo della vendita.

Per acquisto immobile

L’altra faccia della medaglia. Se sei un acquirente vorrai indagare tutti gli aspetti del bene oggetto di compravendita, ottenendo quindi un quadro completo della documentazione amministrativa come:

  • Piante catastali
  • Visure dei registri
  • Accertamento di servitù
  • Destinazioni d’uso
  • Rispetto delle normative
  • Legittimazione del titolo di proprietà.

La due diligence per acquisto immobile è particolarmente utile in presenza di una proprietà con differenti proprietari/eredi o di un immobile sottoposto a interventi tecnici/giudiziari.

Per la sicurezza

La Due Diligence sulla sicurezza è un processo che permette di valutare la conformità legislativa di un luogo o i singoli aspetti collegati a un’azienda, come per esempio l’omologazione di macchinari e il rispetto delle norme di un impianto.

Due Diligence per valutazione azienda

Come imprenditore o socio di un’impresa può essere molto importante conoscere l’effettivo patrimonio aziendale, composto dalla liquidità economica e dal pacchetto clienti. Una Due Diligence di valutazione ti permetterà di avere una visione completa del valore della tua impresa, utile per:

  • Investimenti futuri
  • Richiesta di finanziamenti
  • Cessione.

Due Diligence per Mutuo

La Due Diligence per mutuo si applica per un acquisto di un immobile con il rilascio di un mutuo. Un controllo specifico sulla propria situazione finanziaria e sulla valutazione immobiliare potrà essere utile al fine di conoscere la fattibilità dell’operazione. Lato bancario, è un controllo che viene effettuato da ogni istituto finanziario prima di concederti un mutuo.

Due Diligence per acquisizione

Le acquisizioni di società sono parte integrante del mondo commerciale. Una volta però sottoscritto un contratto, come nuovo proprietario o socio sarai direttamente responsabile di qualunque situazione pendente dal punto di vista economica, finanziaria e legale. Per questo un controllo accurato di Due Diligence è indispensabile, sia nella fase preliminare che in quella successiva.

Due Diligence per società

Concludere accordi commerciali con società di diversa provenienza e di cui non si conosce la rispettabilità economica è qualcosa all’ordine del giorno in un sistema commerciale globalizzato. Investigare sul partner commerciale è parte della Due Diligence societaria e ti offre un’ampia visione e tutela dei tuoi investimenti.

Conclusioni

In un mondo sempre più globalizzato e in cui i rapporti personali sono limitati e spesso avvengono attraverso un computer o a distanza, l’informazione è il miglior strumento per potersi assicurar attività vantaggiose nella tutela dei tuoi interessi.

Tieni presente che si tratta di un processo delicato, con cifre in ballo da capogiro. Ecco perché il consiglio del team di ReputationUP è quello di rivolgersi a professionisti capaci di indagare sulla reputazione finanziaria di un individuo e trovare informazioni preziose ai fini della buona riuscita dell’investimento.

come proteggere la tua reputazione finanziaria con reputationup

Come posso proteggere la mia reputazione finanziaria?

ReputationUP protegge la tua reputazione finanziaria da operazioni illecite e da eventuali scandali mediatici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Utilizzando il nostro sito, accetti l'utilizzo dei cookie.