Come Cancellare I Contenuti Online | Guida Avanzata

Guida completa su come cancellare i contenuti online da internet e da Google: articoli, notizie, risultati di ricerca e informazioni negative.

Indice

Indice

cta-elimina-enlaces-daninos-fotos-sitios-reputacion-300x300

Vuoi rimuovere le notizie negative dal web?

ReputationUP garantisce la rimozione delle notizie negative (foto, video, commenti, contenuti, recensioni) da qualsiasi piattaforma digitale

Perché cancellare i contenuti online?

I contenuti online possono essere molto utili alle aziende, ma al di là degli effetti positivi,  possono essere estremamente pericolosi.

Tra questi, citiamo principalmente le recensioni negative, i feedback, gli articoli ed altri che potrebbero danneggiare la tua reputazione finanziaria e personale.

Gli articoli negativi sono un ottimo esempio del motivo per cui i contenuti online dovrebbero essere rimossi.

Cancellare contenuti online perché illegali o protetti da copyright è un’opzione prevista per legge.

Inoltre, permette agli utenti di proteggersi da articoli ritenuti pregiudizievoli, offensivi o diffamatori.

I social media sono invasi da commenti di persone che sparlano di altri utenti o di aziende, raccontando delle loro esperienze negative.

Secondo i dati di Statista, le richieste di rimozione di contenuti Twitter, ad esempio, sono in costante crescita.

Nel 2021, sono state 47.572.

Perché eliminare i contenuti online ReputationUP

Veri o falsi che siano, questi commenti hanno un peso enorme quando appaiono tra i primi risultati dei motori di ricerca.

I contenuti online possono essere lesivi non solo per le persone, ma anche per un gran numero di aziende o marchi.

I contenuti negativi rappresentano uno dei motivi principali per cui la reputazione online della tua azienda potrebbe essere intaccata.

Questo perché la maggior parte degli utenti ritiene che i risultati di ricerca siano esatti e attendibili.

Per questo motivo, basta una sola recensione negativa per mettere in pericolo la reputazione online della tua azienda.

Ti spiegheremo come monitorare la tua attività in modo da disporre di tempo per gestire eventuali articoli negativi, prima che sia troppo tardi.

I contenuti online possono danneggiare  la tua reputazione, quindi devi sapere come cancellare gli articoli negativi, utilizzando metodi e strumenti comprovati.

Infine, considera che un team legale, come noi di ReputationUP, può aiutarti a cancellare i contenuti online.

Come monitorare gli articoli online che parlano della tua attività

Oggigiorno, internet permette ai clienti di condividere con il mondo intero le loro recensioni positive o negative concernenti la tua azienda.

Essere in grado di realizzare il monitoraggio della reputazione online è fondamentale, perché prima vedi i commenti negativi, meglio è.

Questo ti dà la possibilità di contattare i clienti, e risolvere problematiche o eliminare eventuali notizie errate che potrebbero diffondersi, prima che la situazione sfugga di mano.

Monitorare questi articoli non è un’operazione complessa ed è piuttosto efficace, se intendi migliorare la reputazione digitale della tua azienda.

Usa la navigazione in incognito su Google

Monitorare la tua attività utilizzando la modalità di navigazione in incognito è probabilmente uno dei metodi più semplici per sapere cosa il web dice al tuo riguardo.

Se cerchi la tua attività a livello locale e non navighi in incognito, le tue ricerche precedenti influenzano i risultati complessivi e questo non ti permette di monitorare la tua attività.

Impostare la modalità di navigazione in incognito è molto semplice:

  1. Apri una nuova scheda su Google Chrome;

    Usa la navigazione in incognito su Google ReputationUP

  2. Clicca sui tre puntini nella parte destra della pagina;

  3. Seleziona “Nuova finestra di navigazione in incognito”.

Vedrai questa pagina.

Usa la navigazione in incognito su Google schermata iniziale ReputationUP

A questo punto puoi cercare la tua attività come faresti su qualsiasi motore di ricerca.

Quando navighi su Internet in modalità incognito, i cookie o le tracce delle tue attività non vengono salvati nella cronologia del tuo browser.

Questo è importante perché impedisce che i dati o qualsiasi altra informazione precedentemente ottenuta  influiscano sulla ricerca attuale.

I  vecchi dati non vengono memorizzati sul tuo dispositivo, senza pregiudicare il monitoraggio degli articoli concernenti la tua attività.

Per di più, potrai vivere la stessa esperienza utente di un cliente reale che sta cercando la tua attività.

Crea un Google Alert

Creare Google Alerts può aiutarti a monitorare qualsiasi informazione pertinente riguardo alla tua azienda.

Con questo strumento, potrai ricevere aggiornamenti su tutte le recensioni dei tuoi clienti, positive o negative e giocare d’anticipo nel caso in cui compaia qualche articolo negativo.

Avrai abbastanza tempo per reagire o rimuovere il post, prima che la situazione ti sfugga di mano.

Ecco la procedura di Google per creare un avviso:

  • Accedi a Google Alert;
  • Nella casella in alto, inserisci un argomento che desideri seguire;
  • Per modificare le impostazioni, fai clic su “Mostra opzioni”. Potrai modificare:
    • La frequenza delle notifiche;
    • I tipi di siti da visualizzare;
    • La lingua;
    • L’area geografica di interesse per le informazioni da ricevere;
    • Il numero di risultati da visualizzare;
    • Gli account che riceveranno gli avvisi
Crea un Google Alert ReputationUP
  • Clicca qui per creare un avviso.

Riceverai avvisi via mail ogni volta che Google individua nuovi risultati di ricerca.

Controlla la tua presenza sui social

Utilizza tutte le piattaforme social per farti notare e creare una buona reputazione aziendale.

Oggigiorno, l’uso dei social media è di vitale importanza per aumentare l’engagement dei tuoi clienti e ottenere feedback sinceri sui tuoi prodotti e servizi.

Secondo BazaarVoice, le recensioni dei clienti sono uno strumento più efficace per acquisire nuovi clienti, rispetto alle raccomandazioni degli influencer.

Controlla la tua presenza sui social ReputationUP

Il 37% dei clienti acquista il tuo prodotto o servizio semplicemente se raccomandato dagli utenti dei social media.

Solo il 6-7% diventa cliente perché influenzato da un personaggio famoso o dalle recensioni di una star nei social.

È essenziale monitorare le opinioni dei clienti e sfruttare queste informazioni per migliorare l’ esperienza cliente.

Monitorare ciò che i clienti dicono della tua attività è fondamentale, perché basta una sola recensione negativa per alterare in modo significativo la reputazione del tuo brand.

Scegli un servizio di protezione dai rischi digitali

Deloitte afferma in un articolo che:

“In un mondo imprenditoriale agile e reattivo, la tua strategia di gestione del rischio deve essere altrettanto agile e reattiva. […] Le metodologie di gestione del rischio devono evolversi da essere basate sulla conformità, reattive e lineari ad essere proattive, basate sul rischio e interattive “.

Senza un servizio di protezione dai rischi digitali, potresti essere vittima di attacchi informatici, perdite di dati, attacchi ransomware, attacchi di phishing, ed altri.

Il semplice fatto di fare uso di tecnologie durante le tue attività è un fattore di rischio informatico.

Esistono vari tipi di attacchi informatici chepossono danneggiare la reputazione della tua azienda ed esporla a gravi rischi finanziari.

È utile far confluire questa serie di suggerimenti in una buona strategia di gestione delle crisi.

Sarai in grado di monitorare la tua azienda ad ampio raggio, un’attività impraticabile con le tue sole forze, e potrai inoltre salvaguardare la presenza online della tua impresa, proteggendoladagli attacchi.

Vuoi monitorare la tua reputazione online?

Accedi ora alla piattaforma RepUP Monitoring Tool

Come evitare che le tue informazioni personali vengano visualizzate e come cancellare i contenuti online

Disponi di più opzioni per cancellare i contenuti online da Google.

Prima di passare alla procedura, ti diamo alcuni consigli per impedire la divulgazione dei tuoi dati personali.

Sempre più spesso, si sente di casi di violazione dei big data e di divulgazione di dati su internet, che mettono a rischio le vostre aziende e la reputazione personale dei tuoi clienti.

Questi tre step ti aiuteranno a limitare il rischio che le tue informazioni personali finiscano nelle mani sbagliate:

  • Fai attenzione a ciò che pubblichi sui social media.

Qualcuno potrebbe stalkerare il tuo profilo e farne un uso improprio.

Secondo il Consumer Identity Breach Report ForgeRock 2022, il 40% dei dati compromessi nel 2021 è riconducibile a data leak sui social media, una crescita significativa rispetto al 25% del 2020.

Come evitare che le tue informazioni personali vengano visualizzate e come eliminare i contenuti online ReputationUP

Motivo per il quale la condivisione eccessiva di informazioni può essere estremamente pericolosa;

  • Assicurati che i siti web che visiti frequentemente siano sicuri.

I siti sicuri cominciano con HTTPS, in cui la S sta per sicuro.

I siti affidabili hanno proprietà verificata, URL sicuri, sigilli di fiducia, informazioni, politiche sulla privacy e recensioni positive dei clienti;

  • Fai attenzione ad eventuali allegati o link sospetti che ricevi via email da persone sconosciute, specialmente se non li hai richiesti.

Questi links e allegati vengono utilizzati come trappole per infettare il computer con malware.

Infine, esegui il backup dei tuoi dati, online e offline, in modo da evitare ogni rischio di perdita dei dati.

Come rimuovere informazioni inesatte da Google

Se hai un’ attività registrata presente su Google e hai ricevuto un avviso con alcune informazioni inesatte, potrai effettuare alcune piccole modifiche.

Hai varie opzioni:

  • Crea o accedi al tuo account Google My Business;
  • Seleziona l’annuncio che riporta le informazioni inesatte e fai clic su “Informazioni” sul lato sinistro;
Come rimuovere informazioni inesatte da Google ReputationUP
  • Clicca su ciò che intendi modificare o eliminare;
Come rimuovere informazioni inesatte da Google Salva informazioni ReputationUP
  • Infine fai clic su “Salva” per salvare le modifiche.

In questo modo, potrai modificare la tua ragione sociale, l’indirizzo, il numero di telefono, il sito web e gli orari di lavoro.

Come rimuovere un risultato di ricerca da Google

Probabilmente stai leggendo questo articolo perché stai monitorando la tua attività e hai trovato alcune informazioni negative su Google che potrebbero danneggiare la tua reputazione digitale.

Ecco alcuni strumenti che puoi utilizzare per rimuovere i contenuti indesiderati dai risultati di ricerca di Google.

In primis, puoi appellarti al Diritto all’Oblio.

Secondo quanto previsto dal GDPR, le persone hanno il diritto di chiedere alle organizzazioni di cancellare i loro dati personali.

Google non controlla le informazioni online, quindi, se il contenuto nei risultati di ricerca ti riguarda e desideri solo rimuovere contenuti obsoleti, puoi eliminare il sito indesiderato.

Per farlo, accedi alla tua Google Search Console e inserisci l’URL da bloccare.

Dopo aver eliminato il sito, dovrai anche  bloccare l’URL dai risultati del motore di ricerca, in quanto Google contrassegna le pagine web eliminate come mancanti.

Per bloccare l’URL, puoi utilizzare il tool di Google per la rimozione degli URL e inserire l’URL da bloccare.

Questo tipo di rimozione è temporanea e dura circa sei mesi.

Per rimuovere definitivamente un contenuto o un URL dalla ricerca di Google:

  • Rimuovi o aggiorna i contenuti del sito (immagini, pagine, directory) e assicurati che il server restituisca un codice di stato HTTP 404 (pagina non trovata) o 410 (non più disponibile);
  • Blocca l’accesso ai contenuti, ad esempio richiedendo una password;
  • Indica che la pagina non dovrebbe essere indicizzata usando il meta tag NOINDEX.

Se hai bloccato la pagina prima di rimuovere definitivamente i tuoi contenuti, sblocca e poi blocca di nuovo la pagina.

Questa procedura rimuove definitivamente la pagina dai risultati di ricerca di Google.

gdpr Ho dimenticato l'icona giusta ReputationUP

Vuoi esercitare il tuo diritto all’oblio?

ReputationUP rimuove qualsiasi contenuto obsoleto (link, foto, video, commenti, reviews, ecc.) e garantisce la tua privacy

Rimuovere un articolo da Google

Le informazioni negative hanno indubbiamente un impatto nefasto sulla tua attività e sulla tua reputazione, poiché un articolo negativo, o una recensione su un prodotto, potrebbe cambiare il modo in cui i futuri clienti percepiscono il tuo marchio.

Che un articolo sia vero o meno, ha il potere di allontanare i potenziali clienti.

Per limitare i danni che questo articolo negativo può causare, hai più alternative.

Prima di tutto, cerca di rimuovere informazioni negative da Internet contattando l’ editore o il giornalista e chiedi loro di eliminarle.

In secondo luogo,è possibile utilizzare un avviso di rimozione DMCA su Google, responsabile della rimozione di qualsiasi materiale che violi il copyright o qualsiasi link collegato a questo materiale.

Come evidenziato nel rapporto sulla trasparenza di Google, il numero totale di URL per i quali è stata richiesta la rimozione è 6.020.725.852.

Rimuovere un articolo da Google ReputationUP

Ecco come inviare la richiesta di rimozione:

  • Invia la tua richiesta usando questa pagina;
  • Seleziona “Ricerca Google”;
Rimuovere un articolo da Ricerca Google ReputationUP
  • Quindi scegli una delle opzioni in base alle tue esigenze;
  • A seconda della tua scelta, verrai reindirizzato a un modulo specifico che devi compilare in tutte le sue parti ed inviare.

Se Google acconsente, la pagina verrà rimossa dai risultati di ricerca.

Un’altra opzione da tenere a mente è quella di lasciare che l’articolo perda traffico nel tempo e non venga più visualizzato sulla prima pagina.

Rimuovere un annuncio da Google

Per rimuovere un annuncio da Google, dovrai eliminarlo.

Per farlo, accedi al tuo account Google My Business e seleziona l’attività che desideri chiudere.

Rimuovere un annuncio da Google ReputationUP

Contrassegna la tua attività come definitivamente chiusa e rimuovi la posizione.

Come gli articoli online negativi possono danneggiare la tua reputazione

Quanto più gli utenti usano Internet per ottenere le loro informazioni, tanto più gli articoli negativi potranno influenzare le decisioni dei futuri clienti.

Purtroppo, queste notizie negative si riflettono anche nei risultati di ricerca, visto che le decisioni di acquisto dei consumatori dipendono sempre più dalle recensioni online, sui prodotti o sulle aziende.

Se, da un lato, esiste una sola recensione negativa o un articolo sul tuo marchio e le altre recensioni degli acquirenti sono ottime, non temere: in questo caso non è prioritario capire come migliorare la tua reputazione.

Solitamente, i consumatori si fidano della maggioranza e potranno interpretarlo come un segno di autenticità del tuo marchio.

D’altro canto, se la rete  pullula di recensioni o articoli negativi ,e poche o nessuna recensioni positiva, dovrai darti da fare per migliorare la tua attività e dare ascolto ai tuoi clienti.

Come puoi leggere nello studio di Trustpilot, il 90% degli acquirenti online sceglie di non acquistare da un’azienda se ha una cattiva reputazione.

Come gli articoli online negativi possono danneggiare la tua reputazione ReputationUP

Fai in modo che i clienti notino i tuoi sforzi e quali miglioramenti la tua azienda sta apportando per cambiare e crescere.

Come le informazioni negative online possono rovinare la tua reputazione personale e la tua vita

Stai pur certo che le recensioni e i commenti negativi sull’ azienda allontanano i clienti ed influenzano la decisione di acquisto dei consumatori.

Gli utenti insoddisfatti della tua attività o dei tuoi prodotti faranno di tutto per rovinare la tua reputazione.

Un articolo negativo può far allontanare i clienti e determinare un calo dei profitti.

Inoltre, potresti essere vittima di diffamazione online e avere dei buoni motivi per chiedere a Google la rimozione dei dati.

Lo stesso vale se sei vittima di sextortion.

In entrambi i casi dovresti contattare ReputationUP, un’ azienda leader nella gestione della reputazione online e nella rimozione di contenuti lesivi.

come gestire e migliorare la tua reputazione online reputationup

Come posso gestire e migliorare la mia reputazione online?

Il 60% degli utenti afferma di non fidarsi di persone o imprese che ricevono commenti o recensioni negative

In che modo le notizie negative possono influire sulla ricerca di un impiego?

Quello che condividi e che altri condividono su di te può avere effetti sulla decisione di un datore di lavoro, di assumerti o meno.

Oggi, chiunque voglia trovare delle informazioni su un’azienda o una persona, puoi semplicemente cercarle su Google.

Lo stesso vale per il tuo datore di lavoro.

Per capire se sei il candidato ideale per la sua azienda, dispone della due diligence per trovare tutto ciò che si dice sul tuo conto o sulla tua azienda.

Uno studio condotto da CareerBuilder mostra che il 40% dei candidati non è stato assunto a causa di un post offensivo o di fotografie inappropriate e il 31% non è stato assunto a causa di un post contenente commenti discriminatori.

In che modo le notizie negative possono influire sulla ricerca di un impiego ReputationUP

Per questi motivi, devi compiere ogni sforzo per ripulire la tua reputazione online quando sei alla ricerca di un impiego.

In che modo gli articoli negativi online possono condizionare la customer experience e l’ engagement del cliente?

La customer experience si riferisce all’ impressione e all’opinione dei clienti maturata durante la loro interazione con la tua azienda; l’engagement del cliente è il modo in cui la tua azienda interagisce con il cliente.

Se i tuoi clienti vivono un’ esperienza positiva e ti adoperi per creare engagement, sei sulla strada giusta per incrementare la tua redditività.

Che tu lo faccia usando la sezione commenti di una piattaforma o con programmi di fidelizzazione dei clienti, raggiungerai altri consumatori e clienti.

Operare in senso trasversalmente opposto potrebbe, invece, avere delle ripercussioni negative sulla tua attività.

È piuttosto probabile che un cliente che ha vissuto un’esperienza negativa la condivida sulla rete, influenzando o dissuadendo altri clienti dall’acquistare i tuoi prodotti o servizi.

Valuta l’idea di elaborare una strategia di brand protection, per non uscire malconcio da questo tipo di attacchi.

È utile tenere conto di questi commenti negativi e usarli per perfezionarti in questi ambiti, al fine di migliorare l’esperienza del cliente, mostrando ai tuoi potenziali clienti che le loro opinioni contano e interagendo con loro.

7 metodi comprovati per cancellare i contenuti online

Esistono sette metodi comprovati per cancellare i contenuti online.

Chiedi all’autore di rimuovere il contenuto

Contattare direttamente l’autore e chiedergli di cancellare i contenuti online è uno dei metodi più efficaci.

A meno che il contenuto non rientri in uno degli ambiti previsti dal GDPR, dovrai sicuramente spiegare le tue ragioni, dato che non c’è alcun obbligo di rimuovere le informazioni, salvo nei casi in cui si contravviene alle disposizioni di legge.

Chiedi all’editore di eliminare i contenuti

Se l’autore non è disposto o si rifiuta di rimuovere il contenuto, puoi rivolgerti a qualcuno di più autorevole, cioè l’editore.

Ma, ancora una volta, occorre fornire dei motivi convincenti a sostegno della richiesta di far rimuovere il contenuto.

Se gli autori non rimuovono i contenuti online, possono modificarlo

Se gli autori sono ancora restii a rimuovere i contenuti, puoi suggerire loro di esaminarli e modificarli.

Questo non vi aiuterà a sparire dal web, ma è il modo migliore per rimuovere un certo tipo di contenuto, se contiene solo informazioni errate.

come sparire dal web definitivamente 2022 reputationup

Vuoi sparire dal Web?

Cancella tutte le tue tracce su Internet ed esercita il tuo Diritto all’Oblio digitale

Rendi una pagina invisibile su Google

Un altro modo efficace per cancellare contenuti online in cui appaiono dati personali consiste nel rendere la pagina invisibile su Google.

Puoi contattare l’editore e chiedere al suo webmaster di aggiungere un tag NOINDEX alla pagina.

Questo impedisce che l’articolo appaia nei risultati di ricerca e ne prevede la rimozione nel giro di un paio di settimane.

Invio della Richiesta di Rimozione a Google

Se desideri rimuovere informazioni personali da Google, puoi inviare una richiesta di rimozione utilizzando un link creato da Google.

È preferibile contemplare questa opzione solo nel caso in cui tu abbia già contattato l’autore o l’editore, e se questi si sono rifiutati di eliminare l’articolo o di apportarvi delle modifiche:

  • Vai al seguente link;
  • Seleziona “Rimuovere le informazioni visualizzate nella Ricerca Google”;
  • Quindi scegli “Solo nei risultati di ricerca di Google”;
Invio della Richiesta di Rimozione a Google ReputationUP

Infine, scegli tra le due opzioni e segui la procedura.

Spingi verso il basso i contenuti negativi e verso l’alto quelli positivi

Così facendo, potrai creare una rete di contenuti nuovi e positivi per dominare la prima pagina dei risultati di ricerca.

A volte non è necessario sapere come eliminare presenza online, ma semplicemente aggiungere contenuti positivi.

In questo modo, i contenuti negativi passano alla seconda pagina del motore di ricerca, riducendo così il CTR che è decisamente basso, oltre la prima pagina.

È possibile procedere in due modi:

  • Utilizza Google Ads: questa piattaforma viene visualizzata in cima a qualsiasi ricerca e contribuisce a spingere verso il basso altri contenuti;
  • Considera la possibilità di creare link positivi sui portali estremamente autorevoli come Facebook e LinkedIn.

Si tratta di due metodi efficaci per creare una reputazione online positiva, utilizzando le strategie SEO e SEM.

La migliore soluzione per farlo è contattare ReputationUP: un team specializzato che saprà rispondere a tutte le tue esigenze.

Rimozione delle recensioni negative

Le recensioni inappropriate o negative possono essere rimosse dalla maggior parte dei siti se violano le norme ed i termini di servizio.

Ci sono diverse casi  in cui poter chiedere la rimozione della recensione.

Parliamo di messaggi spam, molestie o bullismo e contenuti illegali, solo per citarne alcuni.

Ad esempio, se la recensione è visualizzata su Google, ti basterà segnalarla e Google esaminerà la recensione nel giro di un paio di giorni.

Se invece intendi cancellare recensioni negative Google presenti sui portali social, considera che ogni piattaforma ha una procedura ad hoc.

Sappi comunque che la maggior parte delle piattaforme social ti danno la possibilità di fare una segnalazione o un reclamo, se la recensione è palesemente falsa.

cancellare recensioni negative square

Quali recensioni posso eliminare?

ReputationUP garantisce l’eliminazione di qualsiasi recensione negativa falsa o diffamante da qualunque piattaforma

Come contattare i quotidiani online e rimuovere un articolo da Internet

Riuscire a persuadere i quotidiani online a rimuovere un articolo negativo sulla vostra attività può rivelarsi un vero grattacapo.

Dovrai motivare la tua richiesta perché non sono tenuti a rimuovere i contenuti, a meno che essi non violino i termini e le condizioni del sito.

Puoi intanto risalire a chi ha pubblicato l’articolo e contattarlo.

Puoi recuperare rapidamente queste informazioni effettuando una semplice ricerca su Google.

Posto che accetti di cancellare le notizie, questo non significa che le informazioni non saranno più visualizzate su Google.

Altra cosa è eliminare URL da Google: devi assicurarti che l’articolo non sia presente su nessun altro sito web.

Come contattare Google per rimuovere gli articoli negativi obsoleti dai risultati di ricerca

Un modo semplice per rimuovere gli articoli negativi obsoleti dai risultati di ricerca di Google è quello di utilizzare lo strumento di rimozione di contenuti obsoleti.

Questo strumento accurato blocca temporaneamente i risultati di ricerca che riguardano il tuo sito.

Partendo dalla pagina principale, procedi come segue:

  • Scegli se desideri rimuovere i contenuti di una pagina web o nelle immagini;
Come contattare Google per rimuovere gli articoli negativi obsoleti dai risultati di ricerca ReputationUP
  • In entrambi i casi, seleziona “Nuova richiesta” nella pagina successiva;
Come contattare Google per rimuovere gli articoli negativi obsoleti dai risultati di ricerca Nuova richiesta ReputationUP
  • Inserisci l’URL che intendi rimuovere.
Come contattare Google per rimuovere gli articoli negativi obsoleti dai risultati di ricerca Inserisci URL ReputationUP

Dopo di che, invia il modulo e Google ti risponderà quando avrà processato la richiesta.

Chi contattare in Google per rimuovere gli articoli negativi

Purtroppo, Google non ha il controllo di tutti i contenuti presenti in rete.

Si limita a rimuovere i contenuti solo in alcuni casi, cioè se questi articoli violano una delle norme di servizio di Google o le disposizioni di legge.

Diversamente, contattare il Webmaster potrebbe essere utile se intendi richiedere a Google una deindicizzazione.

Quali sono le condizioni per cancellare i contenuti online dai risultati di ricerca di Google

Google cancella i contenuti online dai suoi risultati di ricerca in caso di violazione delle norme e delle disposizioni di leggi.

Tra questi, citiamo:

  • Contenuti pericolosi o denigratori;
  • Contenuti pornografici
  • Atti sessuali pagati;
  • Immagini di abusi sessuali su minori;
  • Contenuti sconvolgenti;
  • Dati sensibili
  • Violenza sugli animali;
  • Documenti politici hackerati.

In cosa consiste la procedura di richiesta di rimozione dei risultati di ricerca obsoleti di Google.

Rimuovere i risultati obsoleti potrebbe essere tutt’altro che una passeggiata.

Considerando il gran numero di richieste che Google riceve, è naturale che i tempi di risposta del motore di ricerca non siano così brevi.

Solitamente vengono accettate nel giro di 24 ore.

Ma potrebbe volerci più di un anno perché vengano processate.

Ecco perché l’ipotesi migliore è quella di individuare una società specializzata nella rimozione dei contenuti e nella gestione della reputazione, come ReputationUP.

Siamo in grado di aiutarti in tutte le fasi della protezione della reputazione online.

Vuoi proteggere la tua privacy online?

ReputationUP garantisce la rimozione di qualsiasi informazione privata e personale (nome, numero di telefono, indirizzo, foto, video) da qualsiasi piattaforma Internet

Come un team legale può aiutarti a cancellare i contenutI online

Se stai affrontando delle problematiche legate ai contenuti online, puoi sicuramente rivolgerti a consulenti legali specializzati nella rimozione di contenuti.

Metteranno in campo delle strategie per rimuovere qualsiasi contenuto diffamatorio.

Non esitare a metterti in contatto con uno dei nostri consulenti qui a ReputationUP per garantire una riduzione drastica del rischio reputazionale e dell’impatto che gli articoli negativi hanno sulla tua attività.

Ti aiuteranno a fornire prove e argomenti a sostegno della necessità di ottenere la rimozione dei contenuti pregiudizievoli.

Una volta raggiunto questo obiettivo, faranno un ulteriore passo avanti per ripulire qualsiasi altra informazione negativa dai risultati di ricerca.

Assumere un team legale per aiutarti a sbarazzarti dei contenuti lesivi ti farà risparmiare un sacco di tempo e di energie.

Conclusioni

La rimozione di contenuti online è un processo fondamentale per la gestione della reputazione personale o del marchio.

In questo articolo, troverai tutte le informazioni e la procedura da seguire per gestire la tua immagine online.

Possiamo trarre le seguenti conclusioni:

  • I contenuti negativi possono danneggiare la tua reputazione online;
  • Per monitorare la tua reputazione online puoi: ricercare su Google delle informazioni sul tuo conto con la modalità in incognito; creare un avviso con Google Alert; controllare la tua presenza sui social; utilizzare servizi di protezione dai rischi digitali;
  • Il diritto all’oblio ti consente di eliminare i contenuti dai risultati di ricerca di Google;
  • Il numero totale di URL che devono essere rimossi da Google è 6.020.725.852;
  • il 90% dei consumatori online ha scelto di non acquistare da un’azienda se ha una cattiva reputazione;
  • Uno dei metodi più efficaci per far cancellare i contenuti online è quello di contattare direttamente l’autore e farlo rimuovere.

Google ti offre varie opzioni per richiedere la rimozione di contenuti online, attraverso diversi strumenti e moduli.

Tuttavia, la procedura potrebbe essere lunga; ecco perché è preferibile rivolgersi ad un’ azienda specializzata nella gestione della reputazione online e nella rimozione dei link, come ReputationUP.

È l’unica soluzione efficace ai tuoi problemi di reputazione.

come gestire e migliorare la tua reputazione online reputationup

Come posso gestire e migliorare la mia reputazione online?

Il 60% degli utenti afferma di non fidarsi di persone o imprese che ricevono commenti o recensioni negative

Come faccio a rimuovere i contenuti indesiderati da Google?

Google offre agli utenti la possibilità di inviare una richiesta di rimozione come strumento per proteggere la reputazione del marchio. Se intendi far rimuovere contenuti indesiderati da Google, puoi utilizzare un modulo diverso a seconda che si tratti di dati sensibili o di rimozione per motivi legali.

Puoi cancellare tutte le informazioni online sul tuo conto?

Si, certamente. Esistono alcuni tipi di contenuti la cui rimozione richiede più tempo e sforzi, come i dati presenti nei registri della pubblica amministrazione, delle forze dell’ordine o i numeri di telefono. Potrebbero essere necessari ulteriori interventi da parte di una società di esperti del settore.

Come faccio a cancellare le mie tracce dal web?

Ogni tua operazione su Internet lascia un’impronta. Qualsiasi ricerca fatta sul motore di ricerca, qualsiasi acquisto, commento o recensione. Quindi, a seconda di ciò che intendi eliminare, potrai usare diverse procedure.

Quanto tempo serve a Google per eliminare i contenuti?

La procedura di rimozione di contenuti online attraverso lo strumento offerto da Google potrebbe essere molto lunga. Secondo la Guida di Google Console, l’elaborazione della richiesta può richiedere alcuni giorni; dopo di che, Google impiega circa 90 giorni per procedere con l’eliminazione. Se dopo 180 giorni dall’approvazione il link non è stato eliminato, Google considera la richiesta scaduta.

Come posso eliminare il mio nome dai motori di ricerca

Prima di tutto, occorre verificare su quali siti web appare il tuo nome. Per farlo, devi inserirlo tra virgolette nella barra del motore di ricerca. In questo modo visualizzerai tutti i risultati e potrai raggruppare in excel tutti i siti da contattare per richiederne l’eliminazione. Una volta completato questo secondo step, potrai compilare il modulo di Google per ciascuno dei siti trovati.

Vuoi proteggere la tua privacy online?

ReputationUP garantisce la rimozione di qualsiasi informazione privata e personale (nome, numero di telefono, indirizzo, foto, video) da qualsiasi piattaforma Internet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto