Gestione Della Reputazione Personale: Cos’è, Come Misurarla E Proteggerla

Leggi la nuova guida di ReputationUP e scopri cos’è la gestione della reputazione personale, come misurarla e proteggerla e perché è importante.


Hai bisogno di aiuto per gestire e migliorare la tua reputazione online? Chiamaci al 0422 1626683 o


Cos’è la reputazione personale online? 

Ognuno di noi gode di una certa reputazione, fatta di voci che corrono di bocca in bocca.

Questo concetto, le cui origini coincidono con la comparsa dell’uomo sulla terra, ha assunto nuove connotazioni con l’avvento di internet.

Si è iniziato allora a parlare di reputazione online.

La reputazione online può interessare tanto le aziende, quanto i privati

Nel secondo caso si parlerà di reputazione personale online, intendendo con essa l’opinione che gli altri hanno di te in quanto persona, non tanto come imprenditore o figura pubblica.

Cos’è la reputazione personale online ReputationUP

Il 60% degli utenti internet afferma di non fidarsi di persone o imprese che ricevono commenti o recensioni negative.

La tutela della reputazione online rientra tra le pratiche di brand protection.

Secondo la definizione del Cambridge Dictionary, tale termine indica:

“L’atto di impedire a qualcuno di produrre e vendere illegalmente un prodotto utilizzando un marchio di proprietà di un’altra società”.

Estendendo il discorso all’ambito del marketing digitale, si fa riferimento a tutte quelle strategie volte alla protezione di un marchio, personale o aziendale.

Cos’è la reputazione professionale? 

Se la persona in questione è un professionista, si può parlare anche di reputazione professionale.

In questo caso ci si riferisce all’immagine che una persona ha costruito sul proprio posto di lavoro.

La sentenza 9 dicembre 2020 – 1 marzo 2021, n. 7995 emanata dalla Corte di Cassazione scrive un nuovo capitolo nella protezione della reputazione professionale.

Il diritto alla reputazione, infatti, rientra nei diritti della personalità, insieme al diritto all’immagine, al nome e all’onore.

La legge italiana equipara la lesione della reputazione professionale al reato di diffamazione online

Cosa si intende per gestione della reputazione personale?

Dal momento che internet è uno spazio libero, nel quale ognuno può esprimere opinioni anche senza fondamento, i rischi di incorrere in una crisi reputazionale sono alti.

Per evitare che ciò avvenga devi dotarti di una buona strategia di gestione della reputazione personale

Mi riferisco a quello che in inglese è conosciuto con il nome di Online Reputation Management (ORM).

Si tratta di un insieme di pratiche che ti servono per costruire o rafforzare la tua immagine digitale.

Semplificando molto il suo principio, la strategia si fonda su quattro criteri:

  • Rimuovere i contenuti negativi (cleaning);
  • Monitorare il web (monitoring);
  • Gestire in tempo reale le critiche negative (protecting);
  • Produrre e diffondere un’immagine positiva (improving).

Solo agendo in maniera tempestiva e coordinata su tutti e quattro questi aspetti si riescono ad avere dei buoni risultati.


Hai bisogno di aiuto per proteggere la tua reputazione? Chiamaci al 0422 1626683 o


Le regole per proteggere la tua reputazione personale sono le stesse che, in linea di massima, valgono nel caso della reputazione aziendale.

Un dettaglio: si tratta di processi complessi, che non tutti possono affrontare, sia per lo sforzo che per il tempo che richiedono. 

L’ideale è rivolgersi a società specializzate, come ReputationUP, che possono occuparsi di tutti gli step.

Vediamo nello specifico come fare.

  • Monitora il web in cerca di qualunque contenuto ti riguardi.

Il primo passo è avere un quadro completo di cosa di quale sia la tua reputazione digitale, attraverso una ricerca su tutti i motori di ricerca, social network, forum e quant’altro.

  • Agisci in maniera tempestiva per eliminare i link dannosi o i contenuti obsoleti che, in quanto tali, ti danneggiano.

Esercita il Diritto all’Oblio per avere una tutela legale che ti permetta di proteggere la tua reputazione online.

Dal 2014 ad oggi, Google ha ricevuto, solo in Italia, oltre 96.000 richieste di rimozione di contenuti ai sensi del GDPR; di queste, meno della metà sono state processate.

Come proteggere la mia reputazione personale ReputationUP
  • Tutela i tuoi dati personali.

Evita di diffondere dati sensibili e stai attento a non diffondere troppe informazioni personali che potrebbero essere compromettenti per la tua reputazione.

Come misurare la reputazione digitale

Su internet puoi trovare diversi strumenti per misurare la tua reputazione digitale, alcuni più efficaci di altri.

  • Mention;
  • Reputology;
  • Branseye;
  • Hootsuite.

Tutti questi tool ti consentono di monitorare la tua presenza online e sui social network, raccogliendo tutte le menzioni che ti riguardano.

D’altra parte, se vuoi avere uno strumento di misurazione precisa e completo, meglio utilizzare il RepUP Monitoring Tool.

Il software creato da ReputationUP combina Big Data e AI per analizzare cosa dice il web del tuo brand aziendale o personale.


Vuoi monitorare il tuo brand online? Chiamaci al 0422 1626683 o


Scandaglia il surface web in tempo reale, alla ricerca di contenuti positivi, neutri e negativi correlati al tuo brand; misura il sentiment score delle menzioni e, così facendo, intercetta le crisi reputazionali.

Ti consente di monitorare keyword, hashtag, domini web, link, profili e pagine social, ma anche account su forum e siti di recensioni.

In questo modo ti dà la possibilità di controllare i competitors osservando la loro digital strategy.

Come migliorare la reputazione online

Per migliorare la tua reputazione online devi puntare sui fondamenti del digital marketing.

Di seguito ti do alcuni consigli per farlo concretamente:

  • Intensifica la tua presenza online

Separa il tuo account personale da quello professionale, ma per entrambi usa foto di profilo che ispirino fiducia e risultino professionali. Stessa cosa per la mail, scegline una che abbia un tono professionale.

  • Crea un blog e/o un sito web personale.

Questo spazio sarà fondamentale per far sapere al mondo cosa pensi, come ti poni su alcuni temi, ma anche per rilanciare le tue esperienze lavorative.

  • Sii presente sui social network.

Bisogna puntare soprattutto su alcuni social: Facebook, Linkedin, Twitter, Instagram, Pinterest, Google+, Youtube.

  • Differenzia i contenuti mantenendo una linea definita.

Stabilisci un piano editoriale, pubblica contenuti positivi e con i quali puoi costruire un’immagine positiva, sfruttando al massimo il SEO.

  • Gestisci bene la tua privacy.
Come migliorare la reputazione online ReputationUP

La percentuale più alta degli intervistati si trova a proprio agio a condividere le proprie informazioni se si tratta di pagine di intrattenimento (22%). 

Mentre il picco in negativo è registrato per i social network: il 24% non si fida di condividere lì le proprie informazioni personali.

Controlla bene cosa pubblichi e come vengono utilizzate quelle informazioni; gestisci la privacy di ogni pagina sulla quale navighi. 

La difficoltà di questo processo sta nel fatto che tutte le azioni devono essere coordinate tra loro.

Contatta ReputationUP per avere una consulenza completa.

ReputationUP è un’azienda che da oltre 25 anni opera nel settore dell’Online Reputation Management. Ha un team di specialisti in reputazione e Diritto all’Oblio che saprà guidarti dall’inizio alla fine del percorso.

Perché è importante la reputazione online?

In un mondo in cui tutto viene filtrato attraverso internet e i social network, qualunque cosa venga detta lì assume una certa rilevanza.

Pensa alle recensioni che vengono fatte su un prodotto o servizio: il 93% dei consumatori viene condizionato da ciò che legge online.

Capisci subito dove sta l’importanza di poter eliminare le recensioni negative e riconoscere quali sono quelle false.


Non ti piace quello che Google dice di te? Chiamaci al 0422 1626683 o


Ma questo non vale solo per le recensioni. 

Lo stesso discorso è applicabile ai commenti rilasciati dagli utenti sotto un tuo post nei social network. Oppure, all’opinione che può generare un articolo di giornale che parli di te.

Avere una reputazione personale positiva ti permetterà di creare una rete di persone che si fidano di te. 

Di conseguenza, avrai più possibilità di essere contattato per un nuovo lavoro, per esempio.

Oppure potrai ricevere un boost sul piano aziendale: siccome piaci agli utenti, questi saranno più propensi a comprare da te servizi o prodotti.

Cosa significa avere una buona reputazione digitale?

Sul piano pratico, avere una buona reputazione digitale ti fa avere innumerevoli vantaggi:

  • Accelera i tempi del successo professionale;
  • Genera interesse per beni e servizi che potresti promuovere;
  • Aumenta le possibilità di creare relazioni con personalità influenti nel tuo settore o con i business influencer;
  • Aumenta l’engagement e l’autorevolezza del brand verso i consumatori di riferimento;
  • Permette un miglior posizionamento rispetto ai competitors;
  • Genera un aumento del fatturato.

Una reputazione digitale positiva, in sintesi, ti consente di migliorare l’immagine, personale o aziendale, in maniera più veloce rispetto a quanto avveniva con il semplice passaparola.

Conclusioni

Nella presente guida ti ho mostrato cos’è la reputazione personale online e come fare per proteggerla e migliorarla.

Queste sono le conclusioni che possiamo trarre:

  • Per reputazione personale online, si intende l’opinione di te che le persone hanno in quanto persona, non come imprenditore o figura pubblica;
  • La reputazione professionale, invece, è l’immagine che una persona ha costruito sul proprio posto di lavoro;
  • La gestione della reputazione online (abbreviato in inglese ORM), comprende le serie di strategie di cleaning, monitoring e improving;
  • Una reputazione digitale positiva, ti permette di migliorare l’immagine personale o aziendale, in maniera più veloce.

Trattandosi di un percorso complicato e in più fasi, è sempre meglio rivolgersi ad aziende specializzate.

ReputationUP, con il suo team di esperti e i suoi software personalizzati, come il RepUP Monitoring Tool, riescono a garantirti un ottimo risultato in tempi ridotti.


Vuoi far crescere la reputazione online del tuo brand? Chiamaci al 0422 1626683 o


Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Utilizzando il nostro sito, accetti l'utilizzo dei cookie.